Le Cascate Vittoria

il

Le Cascate Vittoria, Patrimonio dell’Unesco che costituiscono il luogo più visitato nell’Africa Meridionale, sono il confine naturale che separa lo Zimbawe dallo Zambia. La prima persona occidentale che si avventurò nella zona fu lo scozzese Livingstone nel 1855.

Il loro nome deriva da un’espressione locale che significa “Fumo che tuona” e allude alla grandissima potenza con cui l’acqua del fiume Zambesi si getta nel vuoto con un salto che può variare dai 90 ai 110 metri (circa il doppio delle cascate del Niagara).

Le cascate fanno parte di due parchi nazionali: il Mosi-oa-Tunya National Park in Zambia e il Victoria Falls National Park in Zimbabwe. In queste aree protette vivono numerose specie animali come bufali, giraffe, elefanti e fino a qualche anno fa sei esemplari di rinoceronte bianco.

Il rinoceronte bianco

white-rhino-2296437_960_720

Il rinoceronte bianco è una specie protetta che si è quasi completamente estinta il 19 marzo 2018, con la morte dell’ultimo esemplare maschio “Sudan”. Esso aveva 45 anni ed era gravemente malato, ma nonostante le cure degli addetti della riserva in cui viveva, l’ “Ol Pejeta Conservancy” in Kenya, è deceduto. Ora sulla Terra sono rimasti solo due esemplari femminili, di conseguenza l’estinzione è molto vicina.

L’estinzione di questa specie è uno dei maggiori simboli delle conseguenze negative del bracconaggio nel mondo: negli ultimi dieci anni più di 6.680 rinoceronti sono stati uccisi solo in Africa.

Io dico STOP al bracconaggio e voi?

-Aliss

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...