Il Machu Picchu

Come tutti ben sappiamo il Macchu Pichu è un sito archeologico che presenta i resti di u’antica città Inca situata nella Valle dell’Urubamba in Perù. Nel 2007 venne eletto come uno delle Sette meraviglie del mondo moderno dall’UNESCO e oggi costituisce il terzo sito archeologico più grande del mondo. La città venne probabilmente costruita nel 1400 d.c. circa dal re Pachacuti, ma secondo antiche tradizioni tramandate oralmente essa risale a parecchi millenni prima.

Il sito è famoso per i numerosi edifici costruiti con pietre di granito intagliate estratte dalla montagna limitrofa. Le pietre sono modellate con estrema abilità e nonostante il loro enorme peso sono state assemblate in modo precisissimo.

Senza scrivere una lunga e noiosa descrizione riguardo ciò, vorrei soffermarmi sui dettagli più misteriosi e sconosciuti di questi resti e della sua civiltà.

Secondo gli archeologi la città veniva utilizzata come “osservatore astronomico”, dato che nella parte supeiore di una collina è presente una pietra chimata “la pietra di Intihuatana” che veniva utilizzata per indicare precisamente i due equinozi ed altri fenomeni celesti. Secondo alcune leggende degli sciamani la pietra costituirebbe un portale per il “mondo degli spiriti”, a cui era possibile accedere semplicemente con il tocco di essa.

Un altro mistero che aleggia intorno a questa città è quello dell’uccello “Kak’aqllu”, una specie in grado di ammorbidire le pietre, abilità da tenere segreta per ordine degli dei. Per evitare che questo venisse svelato gli dei lo obbligarono a strapparsi la lingua. Questa leggenda venne utilizzata per spiegare l’incredibile perfezione delle mura che sono costituite da pietre perfettamente incastrate tra loro senza collanti.

Gli studiosi stanno cercando delle risposte a tutti questi perchè, ma più si va avanti più misteri emergono dai tenebrosi resti della città perduta, un piccolo diamante disperso nelle montagne del Perù.

-Aliss

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...